VERBI CON PRONOMI INDIRETTI

12 Gennaio 2023 By Daniela

Quali sono i verbi che possiamo usare con i PRONOMI INDIRETTI?

*Nella lingua parlata possiamo usare GLI al posto di LORO.

 

I pronomi indiretti si usano con i verbi che accompagnano un dativo (un nome preceduto dalla preposizione A), per esempio:

-Gli parlerò domani (PARLERO’ A LUI).

 

I pronomi indiretti accompagnano perciò tutti i verbi che indicano COMUNICAZIONE:

  • PARLARE (PARLARE A QUALCUNO): parlagli, vedrai che chiarirete!
  • CHIEDERE \ DOMANDARE (CHIEDERE A QUALCUNO): chiedile se ha voglia di mangiare una pizza con noi.
  • SCRIVERE (SCRIVERE A QUALCUNO): dovresti scriverle un messaggio.
  • DIRE (DIRE A QUALCUNO): gli dirò che domani ho degli impegni.
  • RISPONDERE (RISPONDERE A QUALCUNO): rispondimi al più presto.
  • TELEFONARE (TELEFONARE A QUALCUNO): ti telefono domani.

 

I pronomi indiretti possono anche accompagnare i seguenti verbi:

 

  • BASTARE: per prepararsi bene non gli basteranno due giorni.
  • CONVENIRE: per andare al Colosseo le conviene prendere la metro.
  • INTERESSARE: leggere non gli interessa.
  • DISPIACERE: le dispiace non poter essere con noi domani sera.
  • PIACERE: gli piace viaggiare.
  • SEMBRARE: questo vino le sembra un po’ vecchio.
  • FARE PIACERE: se verrai gli farà piacere.

I pronomi indiretti con il verbo ANDARE:

Con la terza persona del verbo ANDARE, i pronomi indiretti, danno a questo verbo il significato di DESIDERARE, AVERE VOGLIA, GRADIRE (in riferimento a qualcosa da fare, da mangiare, da bere):

-Le va di parlare un po’ con noi?

-Ti va un caffè?

-Non gli va di andare al mare, oggi passeggiata in centro.

PRATICHIAMO!